Because the closet: vestiti da Expo, vèstiti da Expo

Rubrica a cura di Maria Virginia Calissano 

Tre, due, uno, via! L’Expo ha preso il volo a Milano pochi giorni fa e si registrano già 200.000 visite nei giorni di punta, un bel traguardo per un’impresa unica per Milano, la città della moda!

Telegiornali, report, news: tutto ruota intorno al Mondo ed il Mondo ruota intorno all’Expo – per andarci dobbiamo essere preparati! Visitarlo sarà un lavoro serio: migliaia di metri quadrati per un tema davvero sensibile, transitando da Brasile, Svizzera, Italia in pochi minuti.

Il cibo è il tema principale, ma non mancano le varietà cromatiche che l’immagine stessa dell’Expo infonde.

E allora prepariamoci al Tour Expo, vestiamoci comodi, sneaker a i piedi, tanti colori, belli, leggeri ma attrezzati, perché tra primavera ed estate potremmo incorrere in acquazzoni di giugno o in aride giornate d’agosto.

Perché il nostro guardaroba è l’ambiente ideale per uscire preparati?

Perché per Milano il codice sarà: sportivo, elegante, hippie.

Maxi tute in tessuto leggero per muoverci con fluidità tra i padiglioni. Così come jeans a campana, oppure boys e magari con i tagli che piacciono o non piacciono ma che comunque quest’anno sono mediamente sulle gambe di tutte (soprattutto oltreoceano!).

 

Camicione larghe, rubate al guardaroba del fidanzato, morbide, di cotone o di lino; più sofisticata la seta ma che sia orientaleggiante e magari studiata a disegni etnici.

 

Gli accessori per viaggiare preparati e non avere contrattempi sono due: uno zaino comodo e capiente, ma sempre elegante, oppure un po’ selvaggio ma comunque chic: per rimanere pronti dal mattino alla sera, di padiglione in padiglione ed anche per la Milano della sera ed una giacca tecnica che ci faccia da layer in caso di fresco serale o di piogge inattese.

 

Prima di uscire di casa, ricordatevi la scelta delle scarpe, strategica per la giornata che ci aspetta davanti e che si fonda con tutto quello scelto prima di uscire: la sneaker! Quella sportiva ed elegante che tanto fa tendenza in questi mesi, fluo o tinta unita, vistosa oppure nascosta e quasi impercettibile che ci accompagni durante tutto il giorno tra i colori dell’Expo.

 

Leggere ma comunque molto accurate: ecco le parole chiave per questa gita nel Mondo…a Milano!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*