Intervista a Julia Nasi, designer e imprenditrice di Muryx.

By F.Y.B

Intervista a Julia Nasi, designer e imprenditrice di Muryx. Conosce sei lingue e studia Cinese, Economia e Diritto dell’Asia Orientale all’Università Cà Foscari di Venezia.

Julia_Nasi

Julia Nasi for Lifestyleandchilling

Ciao Julia, sono molto felice di avere l’occasione d’intervistare un’amica e coetanea oltre che una ragazza in gamba. Innanzitutto come riesci a conciliare la tua attività, che ovviamente comprende la promozione della linea Muryx con i tuoi studi e con la tua passione per i viaggi?

Grazie, anch’io sono felice di poter condividere con te e con il tuo bellissimo sito le mie esperienze! Allora, conciliare i viaggi con Muryx e’ abbastanza semplice perche ovunque vada ho l’occasione di promuovere il prodotto o di vedere un negozio che potrebbe essere interessato a vendere i prodotti. Con gli studi, invece, non e’ stato per niente facile, perchè sono all’ultimo anno della triennale. Inoltre, abitando a Venezia, andavo a Milano in giornata due volte alla settimana per incontrare avvocati, banche, fabbriche, o altre persone che lavorano per noi quindi era veramente stancante e ho dovuto ridurre lo studio e sostenere meno esami questo semestre proprio perchè non era possibile fare diversamente. Io e mia madre abbiamo messo anima e cuore in questo progetto, e pignole come siamo non diamo pace a nessuno che lavora per noi perchè siamo sempre presenti a curare ogni piccolo dettaglio affinchè tutto sia perfetto e conforme al concept che vediamo per Muryx. Mi fa strano vedere che scrivi “imprenditrice” vicino al mio nome, solo perchè di colpo vedo tutto il lavoro che ho fatto per mesi con mia madre e come Muryx non e’ iniziato semplicemente come un progetto imprenditoriale ma come un sogno di madre e figlia di poter condividere e rilanciare l’ idea di un costume intero bello e “stra donante”!

image

Julia Nasi_ Interview by Fabiola Yvonne Bobbio

Vuoi parlare della raffinata linea di costumi che avete presentato tu e Ana Cristina Nasi, tua splendida mamma, presso la Boutique Giò Moretti in Via della Spiga a Milano? Mi piace molto il vostro “concept” delle quattro “S”.  Vuoi parlarne?

Le nostre 4S sono: semplicità, stile, seduzione e “small luggage”.  L’anima della nostra linea e’ il costume intero, un oggetto semplice ma “stradonante” fatto con la miglior lycra sul mercato Made in Italy. Hanno seguito i kaftani e accessori in modo tale che tutti gli articoli e colori siano intercambiabili: l’idea e’ proprio quella di semplificare l’estate alla donna e di toglierle la preoccupazione di cosa indossare. La vita e’ troppo complicata di suo e Muryx cerca di farti godere la tua estate al massimo quindi non devi “pensare” a cosa indossare ma solo scegliere, sentendoti sicura di essere sempre a posto. Con Muryx sai che non compri un “outfit” ma compri con pochi oggetti tantissime combinazioni perchè giocando e scambiando i colori non sarai mai vestita uguale. Senza aggiungere che risparmiamo alla gente l’angoscia di pagare overweight in aeroporto! Tutto quello che vendiamo è “leggero e divertente”, quindi non nessun peso in valigia e facilità d’uso  perchè  basta sciacquare il “Muryx” per averlo pronto per un’altra combinazione modaiola.

Julia Nasi_ Interview by Fabiola Yvonne Bobbio

 Il vostro concept di “basic is chic” mi ha molto affascinata. L’abbinamento dei costumi interi in tinta unita Muryx  con i vostri copricostumi e kaftani leggerissimi e trendy crea un’allure ricercata e chic senza perdere di vista la praticità e la seduzione. Cosa vi ha spinto a dedicarvi esclusivamente al costume intero e ad ignorare completamente il bikini?

Iniziamo col dire che la nostra non e’ una crociata contro il bikini! Nessuno può fare a meno del bikini perche ovviamente e’ l unico modo per avere un abbronzatura doc. Tutti mi chiedono perchè non produciamo anche il bikini. Il problema del bikini è che non sempre è appropriato a tutte le occasioni estive. L’intero e’ perfetto per sport nautici, quando vai in barca o per un aperitivo in un bar sulla spiaggia, ma anche per andare in giro in una località balneare indossando un pareo o kaftano. L’eleganza e il buon gusto sono assicurati. Il costume intero inoltre si può usare di sera come un body.  Per chi avesse dubbi su quanto sia seducente il costume intero potrebbe ricordare  Pamela Anderson in Baywatch! Infatti il nostro costume ha preso ispirazione dalla serie televisiva e quindi e’ scollato davanti e scollato dietro in due modelli diversi: uno più sgambato e l’altro piu coprente. Eleganza e seduzione non sono due parole opposte, anzi! Un detto di mia madre è: “Se vuoi essere spogliata, prima devi saperti vestire”.

Julia Nasi_ Interview by Fabiola Yvonne Bobbio

 Dove si trovano le vostre collezioni?

Online sul sito www.muryx.com e poi in negozi multimarca da St Tropez a Montecarlo, da Portofino a Milano, da Forte dei Marmi alla Costa Smeralda. Gli indirizzi e nomi dei negozi si trovano su www.muryx.com/store-locator.

 Vorrei chiudere questa intervista con una domanda personale. Quest’anno sei stata proclamata, durante una festa al Casinò di Venezia, Maria del Carnevale ed il giorno successivo sei stata “incoronata” dal Corteo Dogale. Che effetto ti hanno fatto il bagno di folla per “Maria 2013” e la notorietà che ne è conseguita?

Julia Nasi_ Interview by Fabiola Yvonne Bobbio

L’effetto di aver vinto il concorso è stato incredibile perchè si è realizzato il sogno di poter essere l’anno prossimo l’Angelo che aprirà il Carnevale di Venezia e che farà il famoso “Volo dell’Angelo”, saltando dal Campanile di San Marco, con 70.000 persone in piazza oltreché televisioni da tutto il mondo che ti osservano. Non ho per niente paura del salto, anzi, non vedo l’ora! Sfortunatamente si salta una sola volta! Comunque il concorso in sè è stata un’ esperienza stupenda. Partecipare al Carnevale rappresentando una delle storiche 12 Marie e’ stato un grande onore e mi ha dato l’opportunità di conoscere ragazze fantastiche e di essere ospite in posti molto esclusivi a Venezia.

Grazie Julia, non vedo l’ora di indossare uno dei tuoi meravigliosi costumi, nel frattempo ammiro le foto del tuo catalogo! Un grande bacio!
Fabiola Yvonne Bobbio

 

image Julia Nasi_ Interview by Fabiola Yvonne Bobbio

One thought on “Intervista a Julia Nasi, designer e imprenditrice di Muryx.


Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

*