Because the closet – Bianco elegante…ma intimo

A cura di Maria Virginia Calissano

White lace, pizzo bianco: una trasparenza chiara, fresca, candida così elegante e così “bambina”.

Mi piace moltissimo svegliarmi con il fresco della mattina presto che fa pensare ad una giornata che sarà soleggiata e radiosa! La giornata comincia col sorriso e con tanta luce. Una doccia fresca, un ottimo profumo fiorito ed un bianco vestito arioso e morbido!
Il bianco è il “non colore”, elegante e mutevole a seconda dell’abbinamento. Può diventare minimale se contrapposto al nero; può diventare lineare se tagliato geometrico in un capo informale; può diventare estivo, se di un tessuto grezzo e naturale; può diventare candido se usato d’inverno con toni di beige e marrone. In ogni modo “elegante” è il suo aggettivo.
Elegante ma anche semplice, perché abbinabile con tutto (sì, anche con altro bianco, purchè le sfumature ed i tessuti varino!) ed utilizzabile in ogni stagione.
Il capo bianco che però di più associo all’idea stessa di eleganza e sofisiticatezza è il bianco lavorato, con pizzi o con tessuti speciali.
Dall’intimo lavorato a motivi floreali fino a barocche aggiunte di perle e motivi arabeschi o con richiami alla bucolica natura. Pizzo o tessuto a trasparenza, ed ancora macramè o frange un po’ western, che rendano di estrema accuratezza lo stile più alternativo o cittadino.
Immagino di aprire il mio armadio, quando la luce del sole sta per raggiungere la nostra luminosa stanza… in quella stagione tra la primavera e l’estate, quando tutto si fa più bello!
Immergersi nel candore di abiti bianchi di ogni genere, dalle camice ai vestiti corti o lunghi, con un porfumo di lenzuola come appena stese al sole, d’estate, ad agosto!
Maria Virginia Calissano

 

 

 

 

 


Because the closet – ANIMALIER: un leone al tramonto

A cura di Maria Virginia Calissano

 Questa pubblicazione è dedicata a quelle sere in cui ci sentiamo sicure di noi, magari particolarmente belle perché abbronzate; o semplicemente belle senza bisogno di motivi! Quelle sere di cui scrivo sono quelle in cui niente potrebbe andare diverso da come abbiamo immaginato prima di uscire, perciò di fronte al guardaroba tiriamo fuori tutta la grinta che abbiamo (siamo donne!) e sperimentiamo quella sensualità un po’ naif che fa di una donna la Donna.

La grinta penso si trasponga nell’animalier, dal kaftano, ai pantaloni boy, con tessuti leggeri e fluttuanti , che cadono morbidi sulle curve del corpo; ricchi di contrasti di colori caldi, che ripiegano sull’inconfondibile disegno che ricopre il corpo dei felini.

Dai toni arancio e via verso il sabbia ed il bianco, contrastati da marroni scuri o terra bruciata, i capelli lasciati sciolti ed un make up sofisticato, che facciano diventare il nostro sguardo felino, meravigliosamente pieno di fascino.

L’immagine che ho, di fronte al mio guardaroba, si crea alla sera, quando il sole tramonta e l’aperitivo comincia all’imbrunire, per poi trasformarsi in una cena o in una festa. Il rosso del tramonto crea un magico contrasto di luci e ombre sul vestito che si muoverà con noi ad ogni passo creando calde trasparenze.

L’animalier a cui maggiormente mi ispiro è quello dei felini, dal giaguaro, alla tigre al leopardo… tralascio lo zebrato, dai colori più minimali e freddi, sempre decisi ma sicuramente meno sensuali.

E così ci troviamo pronte alla sera fuori, sensuali, sicure, grintose, sorridiamo a quello che ci attende, perché non avremo paura di nulla!

Maria Virginia Calissano

 


Because the closet – Estate: neo hippie

A cura di Maria Virginia Calissano

Boccioli di fiore, profumo di prato. Fresche mattine con un velo di umidità e caldi pomeriggi di sole e di mare.

Questa è l’estate fresca, libera, che respira.

Ora immaginiamo il posto in cui più al mondo vorremmo essere, nella più bella giornata d’estate, sole con noi stesse, rilassandoci tra i nostri pensieri: ecco, quello è il momento per prepararsi e scegliere come affrontare la giornata.

Ci vuole bellezza, ci vuole libertà, ci vuole leggerezza, aria, sole, sale e sorrisi.

E’ tornato – o forse non se n’è mai andato – lo stile hippie, che più che stile è una scelta di vita e pensieri, che dovrebbe accompagnare anche noi nelle giornate più frizzanti della nostra estate, così spensierata e così felice.

Semplicità, comodità, retrò: ecco le parole chiave. Così tra un jeans morbido, chiaro, dal mood “usato” ma dalla sensuale vita alta e dalla zampa che assieme slanciano verso l’alto la figura, magari accompagnato da un paio di comode zeppe senza micro tacchi, nascoste nella campana del pantalone, diamo il via alla giornata.

Capelli sciolti lunghi o corti ma liberi, riga in mezzo e dietro alle orecchie: lisci mossi ma liberi all’aria!

Lo stile hippie gira sull’alternativo se riempito di colori, tessute, pashmine, bracciali ed accessori. In questo caso via libera alle scelte etniche, accompagnate da vesti e camicioni multicolor, dai tessuti primitivi che rievochino la natura.

L’eleganza invece vi vorrà bianche, con un layer di lino, come una bella camicia bianca alla marocchina, un caftano lavorato e tanto pizzo su una shirt “tagliata” altezza ombelico, per mantenere la vita alta del jeans.

Chiuso l’armadio, sulla via per il mare, la festa, le nostre campagne … un grande sorriso e via! …è estate, è libertà!

M.V.C.


Anteprima della nuova collezione Alice Montini Atelier

BY F.Y.B.

Avete mai provato ad indossare la Primavera incuranti di una giornata nuvolosa e grigia? Io si! Mi è bastato indossare questo impalpabile lungo abito in chiffon di seta, dipinto come un quadro, per sentire il sole dentro. Non poteva essere diverso: indossare questi abiti è come entrare in un emozione, quell’emozione che vorrei condividere con voi attraverso le foto di questa prima anteprima:

Fabiola Yvonne wearing Alice Montini Atelier per Lifestyle and Chilling

Alice Montini Atelier per Lifestyle and Chilling

 

Fabiola Yvonne wearing Alice Montini Atelier per Lifestyle and Chilling

Alice Montini Atelier for Lifestyle and Chilling

 

Fabiola Yvonne wearing Alice Montini Atelier per Lifestyle and Chilling

Alice Montini Atelier for Lifestyle and Chilling

 

Fabiola Yvonne wearing Alice Montini Atelier per Lifestyle and Chilling

Alice Montini Atelier for Lifestyle and Chilling

 

Fabiola Yvonne wearing Alice Montini Atelier per Lifestyle and Chilling

Alice Montini Atelier for Lifestyle and Chilling

 

Fabiola Yvonne wearing Alice Montini Atelier per Lifestyle and Chilling

Alice Montini Atelier for Lifestyle and Chilling

“Abito lungo in chiffon di seta imprimé, stampa floreale pastello fluo, lunghi spacchi laterali. Schiena a vista con gioco di morbidi nastri. Sottoveste in jersey fucsia.”

Vi terremmo informati dell’uscita degli scatti delle meravigliose creazioni di Alice Montini. Stay tuned!!

Location: porticciolo Boccadasse, Italy

Stylist: Atelier Alice Montini

Photographer: Anna Gugliandolo

Mua: Francesca Rossi

Model: Fabiola Yvonne B.

Video Cameraman: Francesco Tiedo

Si ringrazia Antica Osteria Dindi